Domenica Di Dolce

DOMENICA DI DOLCE

Perchè credo ai sogni?

Vivo e lavoro a San Giovanni Gemini. Il diploma in perito tecnico commerciale è stato un primo passo, ma è l’esperienza in azienda che mi ha permesso di apprendere e applicare tecniche di organizzazione aziendale, contabilità e amministrazione. Ho iniziato facendo un po’ di tutto, ma la mia passione era, ed è tuttora, seguire le fasi di lavorazione, attenzionare la produzione, segnarmi i tempi di realizzazione, scoprire i punti di forza e debolezza dei prodotti e dell’impresa.

Mi piace far quadrare i conti, far quadrare la materia. Adoro osservare le cose, vederle realizzare, valutarne l’utilità e la bellezza. Ormai non riesco più a guardare i prodotti solo nel loro aspetto, faccio attenzione ai materiali, alle forme, alle funzionalità. Mi piace scoprire le cose. Desidero sempre imparare, sperimentare. Quando riesco a ottenere risultati “solo” con i miei sforzi, gioisco.

Di MYOP sono cofondatrice. Forse è un’utopia, un sogno, questo di pensare, di basare l’intera produzione sulla relazione, sulla collaborazione. È difficile fare le cose con gli altri, ma dobbiamo pur provarci. E inseguire i sogni.

Perchè credo ai sogni? Il bello dei sogni è che prima o poi si avverano. Credo ai sogni quando ci vedo persone, che s’impegnano e sognano insieme a me.

Specializzatasi come ragioniere e perito commerciale, riveste negli anni ruoli legati all’organizzazione aziendale, contabile e amministrativa. Il contatto diretto con materiali e processi di lavorazione, la curiosità, la continua ricerca di innovazione, la rendono versatile e flessibile. È la precisione e la concretezza di MYOP, di cui è cofondatrice.

Prodotti realizzati