GINA è un lampadario, ma anche le cattedrali, le miniature, le luminarie, le processioni, i mercati, i colori, la confusione, la costa che divide e unisce terra e mare.

Stavano per finire gli anni sessanta ed Enzo Scibetta con matita, archetto da traforo, succhiello, morsetti, raspa, colla, punte, coltelli da falegname, passione e pazienza, trasformava qualche foglio sottile di multistrato di legno in un lampadario a candelabro, un’opera da orologiaio, da orafo. Dopo più di cinquant’anni, il ritrovamento. I suoi figli hanno visto nel lavoro di Enzo una possibilità, un prototipo, e con l’ausilio di computer, macchine a CNC per taglio laser e altrettanta passione, hanno trasformato l’acciaio in GINA, il lampadario di MYOP.

SCHEDA TECNICA


PRODOTTO IN Italia, 2017


MATERIALI Acciaio a caldo


COLORE naturale


FINITURA naturale


MISURE

Larghezza cm 95
Altezza cm 120
Peso kg 50


NOTE Luci 24 – MAX W – E 14. Assemblato alla consegna


TEMPI DI PRODUZIONE 30 giorni lavorativi


 

MDW2017 art and design with MYOP

ACANTO, GINA, X.me, FilodiFumo and SNAIL. MYOP at Milan Design Week 2017. Product, design and art at FuoriSalone 2017. ASA STUDIO ALBANESE-Via Ventura 15...
 

MYOP at Milan Design Week 2017

MYOP è una raccolta di storie che dalla Sicilia arriva al MDW17, gli spazi della Galleria di ASA Studio Albanese ospitano i prodotti di MYOP...