SPILL

È il contenitore per sei bottiglie di vino. Una volta assolta la sua funzione, può essere fissato al muro e diventare una cantinetta porta vino modulare.

La parola è una struttura, un suono, un significato, una funzione. La parola è un contenitore di senso che organizza e informa. La parola cambia configurazione, è una scatola fluida. SPILL è una parola e insieme una cassetta porta vino. SPILL è due elementi speculari, due pareti di spilli sovrapposte e incastrate in un ordito in equilibrio dinamico, che ospita la trama fluida di sei bottiglie di vino, pronto per essere spillato, versato. SPILL rovescia il proprio significato, la propria funzione: da cassetta mobile con cui trasportare, diviene mobile in cui far stare, cantinetta dove conservare la propria riserva di vini. SPILL è una parola, un senso, una rivolta, una scatola, una parete, un paesaggio.

SCHEDA TECNICA


PRODOTTO IN Italia, 2015


MATERIALI Multistrato di okumè, Faggio


COLORE legno naturale


FINITURA legno naturale


MISURE

Larghezza cm 34
Altezza cm 38
Profondità  cm 24
Peso da kg 1,6


NOTE Assemblato alla consegna. Contenitore per n° 6 bottiglie, bloccaggio con 04 fermi a scatto in dotazione. Imballaggio scatola di cartone – Peso collo kg 2


TEMPI DI PRODUZIONE 10 giorni lavorativi


 

DINNER4.ME #01

DINNER4.ME è la declinazione di MYOP al cibo. E a ben guardare, tutto in MYOP ruota intorno al focolare domestico, alla casa, al calore di un fuoco intorno al quale sedersi...
 

Parole di terra #01

A fare il contadino si ha la fortuna di stare in contatto con “cose” vive, e con un mondo complesso, un mondo nato dalle contaminazioni di idee e popoli...
 

Da MELT ME a RANDOme

MELT ME, una delle idee sviluppate durante il Laboratorio di Disegno Industriale (a cura di Dario Russo – UNIPA) dallo studente Luca Pellerito, in mostra allo ZAC dal 13 al 25 ottobre...
 

MYOP e UNIPA

Palermo, Laboratorio di Disegno Industriale