Castello di Chiaromonte – Parapertusa: stemma e modello

Favara, Castello di Chiaromonte

La famiglia Parapertusa dominò Favara alla fine del sec. XIV e contribuì alla trasformazione della cittadina da centro militare a urbano. Salvator-John A. Liotta, per l’infopoint e il bookstore del castello di Chiaramonte, ha ideato un pattern partendo dallo stemma della famiglia. Il modello è divenuto matrice generativa per un sistema modulare privo di gerarchie, adattabile parametricamente a ogni contesto. Gli elementi che compongono X.me “emergono” per estrusione, si piegano, si trasformano a garantire differenti funzioni: banco per la biglietteria, seduta per l’attesa, architettura.

“Grazie al progetto per infopoint e bookstore realizzato da MYOP, al cui centro vi è la rifunzionalizzazione degli spazi del castello di Chiaramonte di Favara (XIIsec.) in Sicilia, un elegante complesso medievale è trasformato in un innovativo Urban Design Center.”

Articolo completo su:
academia.edu

Share your thoughts

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.