Shared House 999 – la nuova frontiera del co-dividualismo

Shared House 999 – Milano.

Nel XXII secolo non si parla più di individualismo, bensì del concetto opposto: codividualismo. È questa l’idea dello studio “LAPS Architecture e FARM Cultural Park”, che crea le fondamenta della Shared House, un esempio di architettura co-dividuale sito in Via Ventura 3, a Milano.

Il progetto della Shared House 999 è basato sull’esigenza di condivisione di abitazione contemporanea: un luogo aperto ad ogni individuo, a cui è permesso di conoscere nuove persone attraverso le attività che si svolgono al suo interno.

MYOP è fortemente presente in questo progetto con ben tre dei suoi prodotti di punta.

La libreria modulare X.ME, progettata da LAPS Architecture; il tavolo in pietra lavica FilodiFumo, progettato da Riccardo ScibettaSonia Giambrone; Acanto, progettato da Antonio e Giuseppe e Bevilacqua, sono tutti prodotti configurabili adattabili ad ogni esigenza, che trovano nella qualità artigianale, nell’uso delle nuove tecnologie e nel prestigio dei materiali usati un connubio perfetto adatto al progetto Shared House.

Oltre ai tre prodotti ben consolidati, MYOP ha presentato due nuovi prodotti: Grill e Mori.

Il primo, un barbecue a carbonella da tavolo per esterno a cottura verticale, i secondi, invece, sono dei taglieri di legno raffigurante i mori, incisi al laser.

Share your thoughts

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.